Robert Kandel

Robert Kandel, nato a New York nel 1937, si è laureato all’Università di Harvard nel 1958 e ha fatto carriera in Francia dal 1974. Astrofisico di formazione, ha condotto inizialmente ricerche in astrofisica a Meudon, New York e Boston per la tesi di dottorato in Scienze. Dal 1978 si è rivolto completamente allo studio del clima e dell’osservazione spaziale della Terra tanto che è diventato direttore delle ricerche al CNRS. In questo ambito ha coinvolto nella sua ricerca anche i dati del primo satellite meteo europeo Meteosat. Ha insegnato astrofisica presso la Boston University (1969-1974), sistemi di telerilevamento spaziale presso l’Università Pierre et Marie Curie (1980-1981) e fisica del clima al Virginia Polytechnic Institute (1998).
È ricercatore presso il laboratorio di meteorologia dinamica dell’Ecole Polytechnique di Parigi dal 1985, ha condotto l’esperimento ScaRaB (misurazione delle radiazione della terra a bordo del satellite russo Meteor-3) nel contesto di collaborazione tra il Centro Nazionale di Studi Spaziali (Francia) e le agenzie spaziali e meteorologiche della Russia e della Repubblica federale della Germania.
Fa parte dell’equipe scientifica di osservazione della Terra della Nasa, dell’Ente spaziale europeo (ESA) e giapponese (NASDA). In questi contesti lavora in particolare per migliorare la misurazione dell’energia solare e dei raggi infrarossi, aerosol e nuvole e per meglio comprendere il ruolo delle loro interazioni nel cambiamento climatico.
Ha partecipato alla preparazione di relazioni in materia di cambiamento climatico presso l’ l'Académie des Sciences e, più recentemente, presso l’Office Parlementaire d'Evaluation des Choix Scientifiques et Techniques. È anche consulente scientifico per l’Encyclopaedia Universalis.
Ha vinto il Premio Roberval (1990, sezione: libro per il grande pubblico) e il Premio della Cultura Scientifica e Tecnica del MENRT (1999, 2° premio).


Libri

Che cos'è il grande rischio