Storia

di: Giuliana Commisso

L'ordoliberalismo tedesco

di: Francesco Germinario

La colossale menzogna negazionista si fondava, a sua volta, su un’altra menzogna, paradossalmente accettata dalla consistente bibliografia internazionale sul negazionismo.

di: Christos Laskos, Euclide Tsakalotos

Una cosa è certa: il neoliberismo, tanto asannato dai progressisti e democratici di tutti i continenti, è finito! Sinistra, è forse la tua ora?

di: Stratìs Myrivilis

Un capolavoro che descrive le atrocità della guerra ma anche l'incomparabile bellezza dell'esistere che proprio l'orrore della trincea rende ancora più preziosa

di: Georgios D. Panagopoulos

Panoramica introduttiva in una prospettiva ortodossa.

di: Mario Aldo Toscano

Ti aspetteremo ancora al Sud. Già all'alba, il sole dissolve le nebbie della notte e dell'inquietudine. Sempre, al sud.

Una delle più grandi pensatrici del nostro tempo!

di: Giordano Sivini

Si può continuare con la subordinazione del sociale all’economico? Questo è il problema da affrontare per chiudere la parentesi neoliberale del capitalismo. 

di: Francesco Germinario

Totalitarismo e nichilismo. Una diversa interpretazione.

di: Giulio Neri

Ma una volta non avevi sognato
di andare, di andare randagio, e che
tutti ti gettassero addosso del fango?
Salvatore Satta

di: Ignacio Ramonet, Giuseppe Bettoni

Verso una civiltà del caos? Chi governa il mondo oggi?

di: Ernesto Di Mauro

 Un giorno Pandora aprì il Vaso. Da quel momento, abbiamo dovuto cominciare a lavorare, ci siamo ritrovati ad essere artisti e scienziati. Da quel momento, siamo diventati umani.

di: Gabriele Pastrello

Churchill disse che ogni venticinque anni siamo costretti ad affrontare la vitalità tedesca.Venticinque anni dopo la riunificazione l’Europa ha di nuovo un problema tedesco?

di: Vittorio Da Rold

Cronaca di un waterboarding spietato.

IL MORBO DELL'AUSTERITA' STA DISTRUGGENDO LA GRECIA E SI ESTENDERA' AL RESTO D'EUROPA.

 

di: Giovanni S. Romanidis

Ecco lo scoglio da superare quando ci si accosta alla dogmatica: crocifiggere la sragionante ragione filosofica e curare, e dunque risuscitare, l’intelletto-spirito, per renderlo atto.

di: Sergio Bologna

La riflessione teorica di quella tendenza della sinistra radicale che viene chiamata “operaismo”, da uno dei protagonisti. Dall'operaio massa al freelances movement.

di: Moishe Postone

I nazisti persero la guerra contro l’Urss, gli Stati Uniti e la Gran Bretagna, ma vinsero la loro guerra, la loro «rivoluzione» contro gli ebrei d’Europa. 

di: Andrea Bonavoglia, Antonio Stefano Caridi, Devis Colombo, Mario Costa, Vincenzo Cuomo, Leonardo V. Distaso, Micaela Latini, Sante Maletta, Aldo Meccariello, Francesco Miano, Pier Paolo Portinaro, Vallori Rasini, Stefano Velotti, Silvia Vizzardelli

Un ritratto sfaccettato e vitale di Günther Stern-Anders, intellettuale a lungo rimosso nella cultura italiana, che sta scoprendo nell'ultimo periodo un tardivo riconoscimento.

Pagine