La natura dell'impresa. Il problema del costo sociale.

Autore: 
Traduzione di: 
Alessandro Sfrecola

Molto tempo fa, negli anni Trenta, un giovane economista ha osato chiedersi perche mai le imprese esistessero: la sua risposta ha rivoluzionato la scienza economica. Ad alcuni geni servono interi volumi per partorire un'idea; a quel giovane economista è bastata una breve conferenza tenuta nel 1932 e ripresa in un articolo del 1937: "l'impresa è un'istituzione centralizzata e retta da principi gerarchici alternativa al mercato cui si ricorre quando i costi di transazione diventano troppo alti". Nel 1960 quel genio è ritornato alla ribalta oltrepassando l'economia per toccare anche l'ambito del diritto e avviare un'altra rivoluzione: le conseguenze negative delle esternalità, lungi dal costituire una giustificazione dell'intervento statale, possono essere corrette attraverso lo stesso meccanismo di mercato purché le parti coinvolte siano in grado di contrattare liberamente i propri diritti di proprietà (il "teorema di Coase"). Questa e la storia di Ronald Coase, che ora ha novantanni e nel 1991 ha ricevuto il premio Nobel per l'economia. Questo volume contiene la versione integrale dei due articoli di Coase che hanno rivoluzionato la scienza economica, cioè La natura delVimpresa (1937) e // problema del costo sociale (I960): le opere fondamentali di un autore definito da molti 1'"Archimede del mercato".

 

PRIMA DI ACQUISTARE LEGGI LE PRIME 30 PAGINE.

Disponibile anche in altri store