Il Lama rosso e altri racconti

Autore: 
Traduzione di: 
Marilì Cammarata

I racconti presentati in questo libro, scritti nel XVIII secolo da un celebre intellettuale cinese, Ki-yun, furono tradotti in francese solo nella prima metà del Novecento dall’ambasciatore cinese a Parigi Chang-loh, ed è a questa traduzione che si fa qui riferimento. A sua volta Chang-loh era scrittore, poeta e ricercatore, autore di una storia della Mongolia e della traduzione in cinese del Codice Civile francese.

LEGGI LE PRIME 30 PAGINE