Aspettando Foucault

Autore: 
Traduzione di: 
Ivano Stenta
Una satira antropologica

Inizialmente pensato come intrattenimento da dopocena per il meeting decennale dell’associazione degli antropologi sociali della Gran Bretagna, e pubblicato per la prima volta dalla Pricky Pear nel 1993, Aspettando Foucault, qui in edizione ampliata, rappresenta uno tra i più vividi esempi esistenti di satira antropologica – senza tralasciare interventi su alcune delle più importanti questioni intellettuali attinenti alle scienze umane. Che stia discutendo dello stato attuale della disciplina o rimuginando sugli antichi, Sahlins propone una potente combinazione di umorismo e saggezza.

LEGGERE LE PRIME 30 PAGINE