Il dibattito sulla globalizzazione: dagli anni Novanta ai segnali di crisi

Autore: 

Il movimento no global ha sfidato la globalizzazione come terreno ineludibile e a suo modo irreversibile di lotta per i commons. Queste note, ricollegandosi idealmente a questa istanza, cercano di ricostruire, senza pretese di esaustività, le linee interne di sviluppo del dibattito teorico sulla globalizzazione dagli anni Novanta fin quasi alla vigilia dello scoppio della global crisis. Sono appunti di lavoro in vista di un successivo approfondimento sull’intreccio, interno al movimento, di momento “polanista” e momento “commonista” che probabilmente si ripresenterà se e quando dovesse darsi una reazione sociale nel nuovo quadro di crisi sistemica.

WORKING PAPER IN OPEN ACCESS