Cinque lezioni sul "caso" Wagner

Traduzione di: 
Fabio Fracescato
Introduzione e note di Fabio Francescato

Caratterizzato in modo critico, negativo, Wagner è diventato una figura obbligata, poiché è il simbolo stesso del culmine della grande arte. Wagner si erge come un immenso mausoleo nel cimitero della grandezza impossibile. è proprio questo il motivo per il quale egli è sopravvissuto come un “caso”. Nonostante le diverse accuse che gli sono state mosse siano coerenti, significative ed anche fondate, io cercherò di difendere l’idea che è giunto il tempo di scrivere un capitolo aggiuntivo. La posizione che io difenderò è che siamo alla vigilia di un rinnovamento della grande arte e che proprio su questo punto si deve invocare Wagner. La mia ipotesi è che, una volta ancora, la grande arte può far parte del nostro avvenire. Inutile dire che non si tratta della stessa grandezza di prima. Di quale grandezza si tratta?

PRIMA DI ACQUISTARE LEGGI LE PRIME 70 PAGINE