Raffaele Sciortino

 Raffaele Sciortino (1963), dottore di ricerca in studi politici e relazioni internazionali, è ricercatore indipendente. Si occupa di politica economica internazionale con particolare riferimento alla globalizzazione, e di geopolitica nel suo intreccio con i movimenti sociali. Su questi temi ha pubblicato numerosi saggi e articoli, e per Asterios Edizioni Obama nella crisi globale (2010) e Eurocrisi, Eurobond e lotta sul debito (2011).

Principali pubblicazioni:

R. Sciortino, L’organizzazione degli immigrati in Italia, in P. Basso, F. Perocco, Gli immigrati in Europa, F. Angeli, Milano 2003

R. Sciortino e E. Armano, No global und soziale Kaempfe. Ambivalenzen im Umbau des Sozialstaats in Italien,  in AA.VV.”Prekaere Bewegungen”, GNN Verlag, Hamburg 2004

R. Sciortino, Prove di Grand Strategy, Guerre&Pace, 148, aprile 2008, 8-10

R. Sciortino, Il dibattito sulla globalizzazione: dagli anni Novanta ai segnali di crisi, working paper, maggio 2008.


Libri

Uscire dalla crisi "dal basso, a sinistra"
Crisi globale e geopolitica dei neopopulismi
Quali gli elementi di rottura e in quale direzione vanno?
Dal we can al we can’t