MOVIMENTO DI COOPERAZIONE EDUCATIVA

 

 

 

 

 

 

 

 

Il Movimento di Cooperazione Educativa (MCE) è un’Associazione di insegnanti, educatori e dirigenti scolastici, nata in Italia nel 1951 sulle tracce del Movimento di Scuola Moderna del pedagogista francese Célestin Freinet, fondatore di un metodo didattico di pedagogia attiva che valorizza  la centralità del bambino e del minore in generale nei processi di apprendimento. Presente su tutto il territorio nazionale con sedi e gruppi cooperativi che attuano iniziative formative, anche in partnership con Enti e Associazioni, il MCE coniuga l’idea di cooperazione con l’impegno pedagogico, e la declina in proposte di formazione (laboratori, giornate di studio, corsi e incontri su esperienze e temi educativi) e di ricerca. Nel mondo editoriale e della comunicazione si propone attraverso la rivista trimestrale «Cooperazione Educativa», e attraverso questa collana di pubblicazioni dedicate alla riflessione pedagogico-didattica, una sezione della quale propone materiali e percorsi – anche multidisciplinari – sperimentati “sul campo”.

Sul sito www.mce-fimem-it – oltre ai riferimenti anagrafici e informativi di tutti i gruppi territoriali e di progetto – sono presenti e aggiornati materiali didattici e di ricerca, documenti e informazioni sulla Scuola.

Il MCE è soggetto accreditato dal MIUR per la formazione del personale della scuola secondo la Direttiva 170 del 2016. Collabora con i corsi di Scienze della Formazione di diverse università italiane con convenzioni per il tirocinio, consulenza e laboratori riconosciuti per i crediti formativi.

L’Associazione è inoltre membro della FIMEM, Fédération des Mouvements d’Ecole Moderne. www.fimem-freinet.org.

Per ricevere la newsletter, e per informazioni sulla vita e le attività del Movimento: mceroma@tin.it www.mce-fimem.it