Leggi le prime pagine: 

ANTHROPOCENE

Capitalismo fossile e crisi del sistema Terra

Prezzo: €22,50 / Prezzo di listino: €25,00
SCONTO 10% SENZA SPESE
Formato: 135x215, 288 pagine / Luglio, 2020 / ISBN: 9788893131407
Autore: 
A cura di: 
Giuseppe Sottile e Alessandro Cocuzza
Traduzione di: 
Giuseppe Sottile, Alessandro Cocuzza e Vincenzo Riccio

La scienza ci dice che è iniziata una nuova e pericolosa fase nell'evoluzione planetaria: l'Anthropocene, un periodo di temperature in aumento, condizioni meteorologiche estreme, innalzamento degli oceani ed estinzioni di massa. L'umanità deve affrontare non solo un maggiore inquinamento o un clima più caldo, ma una crisi del sistema terreste. Se si mantengono gli attuali standard sociali, questo secolo sarà caratterizzato da un rapido deterioramento del nostro ambiente fisico, sociale ed economico. Grandi parti della Terra diventeranno inabitabili e la stessa civiltà sarà minacciata. Di fronte all’Anthropocene mostra cosa ha causato questa emergenza planetaria e cosa dobbiamo fare per affrontare la sfida. Colmando il divario tra la scienza che studia il sistema terrestre e il marxismo ecologico, Ian Angus esamina non solo le ultime scoperte scientifiche sulle cause fisiche e le conseguenze della transizione all’Anthropocene, ma anche le tendenze sociali ed economiche che sono alla base della crisi. Convincente e scritto in modo avvincente, Di fronte all’Anthropocene offre una sintesi unica di scienze naturali e sociali che illustra come l'inesorabile spinta del capitalismo alla crescita, alimentata dal crescente e rapido uso di combustibili fossili che hanno impiegato milioni di anni per formarsi, ha portato il nostro pianeta sull'orlo del disastro. La sopravvivenza nell'Anthropocene, sostiene Angus, richiede un cambiamento sociale radicale, che sostituisca il capitalismo fossile con una nuova civiltà ecosocialista.

PRIMA DI ACQUISTARE LEGGI LE PRIME 50 PAGINE CLICCANDO SOTTO LA COPERTINA.

Libri correlati: 
Guerre climatiche
La decrescita. 10 domande per capire e dibattere
Marx e la decrescita
Oltre la decrescita
I dialoghi dell'economia solidale
IL COLASSO DELLA SOCIETA' TERMO-INDUSTRIALE
IL RISCALDAMENTO CLIMATICO

Recensioni

Di fronte all’Antropocene affronta il grande tema di come l’emergere di questa epoca sia legata alla società e di come potrebbe influenzarla. È un resoconto scritto in modo chiaro e articolato che combina una lucida sintesi delle prove scientifiche a sostegno del cambiamento globale con un'analisi stimolante dei fattori socio-economici che lo guidano.

 Jan Zalasiewicz, Presidente dell’ Anthropocene Working Group e docente di Paleobiologia all’Università di Leicester.

Un contributo notevole, non solo per comprendere la natura dell’Antropocene e delle conseguenze morali per l’umanità, ma anche per spiegarne le sue cause socio-economiche. Ian Angus mostra che la catastrofe non è inevitabile. Abbiamo un’alternativa basata sui valori della solidarietà umana. Una lettura indispensabile per ecologisti, socialisti, attivisti contro il cambiamento climatico e tutte le persone ragionevoli.

Michael Löwy, direttore di ricerca emerito presso il Centre national de la recherche scientifique di Parigi. È autore di Ecosocialism: A Radical Alternative to Capitalism Catastrophe.