Emiliano Bazzanella

 Emiliano Bazzanella è un filosofo e artista visivo con diverse partecipazioni alla Biennale di Venezia (2003, 2007, 2009, 2013). Dal punto di vista filosofico, dopo essersi  lauerato presso l’Università di Trieste, inizia la sua attività saggistica con una monografia dedicata a Vladimir Jankélévitch (Milano, 1994), per poi approfondire il pensiero di Heidegger,  di autori francesi del secondo dopoguerra quali Derrida, Foucault,  Merleau-Ponty, Gilles Deleuze e Guattari, Lacan. Dapprima delinea una “fenomenologia echologica”  ipotizzando che l'ontologia non sia che una “finzione” o un “dispositivo” di tipo immunologico, storicizzabile e tipico della società occidentale; successivamente elabora questa prospettiva inserendola nel contesto più ampio di una “fenomenologia del senso” e applicandola a una lettura della società dello spettacolo e dei consumi. L’esito di questo  percorso sfocia in un ulteriore allargamento della stessa fenomenologia verso un orizzonte immunologico, con riferimento alle ultime riflessioni di Derrida e di Sloterdijk.

PUBBLICAZIONI

– Tempo e linguaggio. Saggio sul pensiero di Vladimir Jankélévitch, Angeli, Milano 1994.
– Orizzonte. Passività e soggetto in Husserl e Merleau-Ponty, Guerini, Milano 1995.
– Contaminazione. L’idea di struttura in Heidegger, Angeli, Milano 1995.
– Spazio e potere. Heidegger, Foucault, la televisione, Mimesis, Milano 1996.
– Il luogo dell’Altro. Etica e topologia in Jacques Lacan, Angeli, Milano 1998.
– Idee per un’echologia fenomenologica, Angeli, Milano 1999.
– Echologia. Introduzione a una fenomenologia della proprietà e a una critica del pensiero ontologico, Asterios, Trieste  1999.
– Fede, echologia, sapere, Asterios, Trieste 2002.
– Trattato di echologia, Mimesis, Milano 2004.
– Il ritornello. La questione del senso in Deleuze-Guattari,  Mimesis, Milano 2005.
– Il tardocapitalismo. Decorsi e patologie di una rivoluzione  permanente, Asterios, Trieste 2006.
– Etica del tardocapitalismo, Mimesis, Milano 2008.
– Logica e tempo, Asterios Abiblio, Trieste 2009.
– Religio I. Senso e fede nel tardocapitalismo, Mimesis, Milano  2010.
– Religio II. La religione del soggetto, Mimesis, Milano 2011.
– Oltre la decrescita, Asterios, Trieste 2011.
– Religio III. Senso e follia, Mimesis, Milano 2012.
– Lacan. Immaginario, simbolico e reale in tre lezioni, Asterios, Trieste 2012.
– Filosofie della paura. Verso la condizione post-postmoderna, Asterios, Trieste, 2012.
– La filosofia e il suo consumo. Nuovo realismo e postmoderno, Asterios, Trieste 2012.
– Eros e Thanatos. Corpo, morte e senso nel Seminario XX di Jacques Lacan, Asterios, Trieste 2013


Libri

l SUV e il coraggio di dire la verità di Emiliano Bazzanella. La teoria, la prassi e i bisogni umani di Ágnes Heller. La teoria marxista della rivoluzione e la rivoluzione della vita quotidiana di Ágnes Heller
Racconti
Linee guida per una immuno-fenomenologia
L'Arte, La Chiesa, La Fabbrica
Senso, corpo e morte nel Seminario XX di Jacques Lacan
Verso la condizione post-postmoderna
La Filosofia e il suo consumo
Decorsi e patologie di una rivoluzione permanente
Romanzo.
Immaginario, simbolico e reale in tre lezioni
Il tapis roulant e la società dei consumi