KARL MARX A PECHINO

Leggi le prime pagine: 
Autore: 
A cura di: 
Antonio Pagliarone

La letteratura del campo marxista si è occupata solo saltuariamente dell’andamento
economico della Cina preoccupandosi principalmente di definirne la natura “politica”
senza analizzare i fondamentali di un sistema ormai definito dai più “socialista
di mercato”, una definizione priva di senso. Resta il fatto che il paese della Lunga
Marcia verso il “socialismo” ha fatto in realtà passi da gigante verso il capitalismo
sulle spalle di un popolo di lavoratori che ha subito ogni sorta di oppressione.
Di conseguenza possiamo definitivamente affermare che il maoismo era parte di
un movimento molto vasto che nel ventesimo secolo esaltava le “rivoluzioni borghesi
con la bandiera rossa”, come quelle del Vietnam, di Cuba e della Corea del
Nord. In realtà il maoismo è stato una variante di quelle ideologie terzo mondiste
che vedevano nei paesi economicamente arretrati il terreno ideale per l’instaurazione
del “comunismo” in puro stile leninista risultando uno dei tanti prodotti scaturiti
dal fallimento delle cosiddette “rivoluzioni” successive alla I Guerra Mondiale.

Premi su: Leggi le prime pagine, dove si apre in formato PDF TUTTO il testo.

Puoi leggere, scaricare e stampare gratuitamente!

Chi desidera sostenere la collana per svilupparla ed arricchirla con altri testi e traduzioni lo può fare acquistando il paper. BASTA UN SOLO EURO!!!