Leggi le prime pagine: 

Il peccato originale

Chi è l'uomo? Quale la sua storia?

Prezzo: €19,80 / Prezzo di listino: €22,00
SCONTO 10% SENZA SPESE
Formato: 155x235, 184 pagine / Novembre, 2010 / ISBN: 9788895146119
Traduzione di: 
Antonio Ranzolin

Qual è la destinazione dell'uomo? L'anima è per natura immortale? La morte proviene da Dio?

Il peccato originale è la tesi di laurea di Romanidis presso la Facoltà teologica dell’Università di Atene (1957). Provvidenzialmente giunta in un periodo nel quale la teologia ortodossa greca aveva perso la sua identità e seguiva moduli e schemi occidentali (periodo di «cattività babilonese» della teologia ortodossa, lontana dalla sua vera patria, i Padri della Chiesa), l’opera ha talmente segnato l’ambiente greco – sia i discepoli di Romanidis sia i suoi avversari – che alcuni hanno potuto parlare, in relazione alla Grecia, di un’epoca teologica “prima” di Romanidis e di un’epoca “dopo” Romanidis. Il peccato originale, esaminato entro i confini temporali che vanno dal Nuovo Testamento a sant’Ireneo (senza tralasciare la testimonianza sussidiaria di grandi Padri greci posteriori), diventa, nel libro di Romanidis, l’occasione per andare al cuore delle differenze tra Occidente e Oriente nella comprensione di Dio, del mondo e dell’uomo. Si tratta, dunque, di un’opera letteralmente illuminante: «La conoscenza è sempre lo strumento indispensabile e previo per l’avvicinamento ed il dialogo. E deve sempre portare all’avvicinamento e al dialogo» (dalla Presentazione di G. Karalis).

PRIMA DI ACQUISTARE LEGGI LE PRIME 50 PAGINE

Libri correlati: 
Un Virus mortale. Il peccato originale secondo San Paolo
Il tempo di Dio
VERSO EMMAUS
LA BELLA ETERNA
STORIA E TEOFANIA
"Mi scusi, per trovare Dio?", domandò il piccolo maialino
Il monastero dei Due San Giovanni
Ombre della storia
APPUNTI DI PROVA GENERALE
CREDO PROFESSO ATTENDO
Chi è Dio? Chi è l'uomo?
L'uomo e il DioUomo
LA "FOLLIA" DI DIO E LA "SAPIENZA" DELL'UOMO
Dio non è stato detronizzato
Monte Athos
Una sera nel deserto del MONTE ATHOS
Tutto è logico