Filosofia

di: Emiliano Bazzanella

Il tapis roulant per certi aspetti condensa, e non solo simbolicamente, la follia della nostra condizione postmoderna o postcapitalistica...

di: Giovanni S. Romanidis

Chi è l'uomo? Quale la sua storia?

di: Alessandro Catamo, Ágnes Heller, Mihaly Vajda

Il marxismo e la scuola di Budapest

di: Enrique Dussel

Per comprendere e partecipare

di: Stefano Sodaro

Celebrazioni laiche di vita

di: Emiliano Bazzanella

La logica e il tempo sono tradizionalmente considerati dei campi quantomeno eterogenei...

di: Nicolas Grimaldi

Socrate era uno stregone. Come lo sciamano di cui Lévi-Strauss descrive l'efficacia simbolica, la sua parola era terapeutica.

di: Michail Kardamakis

Il Logos è la causa, il senso e il fine di tutto

di: Emiliano Bazzanella

Decorsi e patologie di una rivoluzione permanente

di: Daniel Bensaid

Anche se è tutto da rifare, non ripartiamo da zero.

di: Angela Taraborrelli

Saggio su Kant. Dal cittadino del mondo al mondo dei cittadini.

di: Armin Pongs

Possiamo solo essere certi di non poter essere certi che una cosa che ricordiamo come appartenente al passato, nel futuro rimarrà così come era.
N.Luhmann
 

di: Pierre Thuillier

Pagine