Politica

di: Stefano Galimberti, Gianluca Durno

Comunque andranno le elezioni francesi, l'Unione Europea non potrà più essere quella che abbiamo imparato a conoscere.

di: Paolo Mottana, Giuseppe Campagnoli

Il Manifesto della educazione diffusa. Come oltrepassare la scuola.

di: Ebenezer Howard

Non ci sono solamente due alternative, come si è soliti ritenere, ovvero la vita di città e la vita di campagna; ne esiste una terza.

di: György Lukács

“La responsabilità sociale del filosofo” è un abbozzo dell’etica che Lukács non arrivò mai a scrivere.

di: Francesco Germinario

La colossale menzogna negazionista si fondava, a sua volta, su un’altra menzogna, paradossalmente accettata dalla consistente bibliografia internazionale sul negazionismo.

di: Giuliana Commisso

L'ordoliberalismo tedesco

CON CONTRIBUTI DI: Rete Italiana di Economia Solidale, Centro volontariato internazionale, Forum beni comuni FVG, Associazione per la Decrescita.

di: Christos Laskos, Euclide Tsakalotos

Una cosa è certa: il neoliberismo, tanto asannato dai progressisti e democratici di tutti i continenti, è finito! Sinistra, è forse la tua ora?

Una delle più grandi pensatrici del nostro tempo!

di: Francesco Germinario

Totalitarismo e nichilismo. Una diversa interpretazione.

di: Costas Lapavitsas, Heiner Flassbeck

Contro la trojka è un manifesto pratico che invoca un vero cambiamento in un continente ammalorato dalla crisi e dall'austerità.

di: Giordano Sivini

Si può continuare con la subordinazione del sociale all’economico? Questo è il problema da affrontare per chiudere la parentesi neoliberale del capitalismo. 

di: Robert Chenavier

“La pienezza di Dio è al di fuori di questo mondo, ma la pienezza della realtà di un uomo è in questo mondo, fosse pure quest'uomo perfetto”

di: Ignacio Ramonet, Giuseppe Bettoni

Verso una civiltà del caos? Chi governa il mondo oggi?

di: Lavoro InSubordinato

Smart working, smart profit...Smart strike? Per sottrarsi alla coazione del regime del salario.

di: Vittorio Da Rold

Come sarà il nuovo contesto generale, il new normal? L’economia della transizione.
Come sopravvivere in tempi di caos.

di: Gabriele Pastrello

Churchill disse che ogni venticinque anni siamo costretti ad affrontare la vitalità tedesca.Venticinque anni dopo la riunificazione l’Europa ha di nuovo un problema tedesco?

di: Sergio Bologna

Il movimento dei freelance: origini, caratteristiche, sviluppo.

Pagine