Marxismo

di: György Lukács

“La responsabilità sociale del filosofo” è un abbozzo dell’etica che Lukács non arrivò mai a scrivere.

di: Francesco Germinario

La colossale menzogna negazionista si fondava, a sua volta, su un’altra menzogna, paradossalmente accettata dalla consistente bibliografia internazionale sul negazionismo.

di: Giuliana Commisso

L'ordoliberalismo tedesco

di: Christos Laskos, Euclide Tsakalotos

Una cosa è certa: il neoliberismo, tanto asannato dai progressisti e democratici di tutti i continenti, è finito! Sinistra, è forse la tua ora?

di: Walter Benjamin

Un dialogo estremamente attuale tra due grandi intelligenze del ventesimo secolo: due esiliati, due tedeschi, due amici.

Una delle più grandi pensatrici del nostro tempo!

di: Costas Lapavitsas, Heiner Flassbeck

Contro la trojka è un manifesto pratico che invoca un vero cambiamento in un continente ammalorato dalla crisi e dall'austerità.

di: Giordano Sivini

Si può continuare con la subordinazione del sociale all’economico? Questo è il problema da affrontare per chiudere la parentesi neoliberale del capitalismo. 

di: Francesco Germinario

Totalitarismo e nichilismo. Una diversa interpretazione.

di: Robert Chenavier

“La pienezza di Dio è al di fuori di questo mondo, ma la pienezza della realtà di un uomo è in questo mondo, fosse pure quest'uomo perfetto”

di: Gabriele Pastrello

Churchill disse che ogni venticinque anni siamo costretti ad affrontare la vitalità tedesca.Venticinque anni dopo la riunificazione l’Europa ha di nuovo un problema tedesco?

di: Sergio Bologna

Il movimento dei freelance: origini, caratteristiche, sviluppo.

di: Yanis Varoufakis

L’attuale atteggiamento dell’Europa pone una seria minaccia alla civiltà così come noi oggi la conosciamo.

di: Sergio Bologna

La riflessione teorica di quella tendenza della sinistra radicale che viene chiamata “operaismo”, da uno dei protagonisti. Dall'operaio massa al freelances movement.

di: Moishe Postone

I nazisti persero la guerra contro l’Urss, gli Stati Uniti e la Gran Bretagna, ma vinsero la loro guerra, la loro «rivoluzione» contro gli ebrei d’Europa. 

di: Paul Lafargue

Oziamo in tutto, fuorché nell'amore e nel bere, fuorché nell'ozio.

di: Gustavo Esteva

SOVRANITÀ ALIMENTARE E CULTURA DEL CIBO

di: Moishe Postone

Mettere mano alla concezione di nuove alternative possibili e concrete all’ordine sociale, politico ed economico esistente.

Pagine